METODI DI APPRENDIMENTO

  

              

                                        

La didattica è fondamentale nello studio di qualsiasi cosa.

 A maggior ragione se non vi sono (o non sono utili) libri di testo o video.

 Il Wing Chun per di più non si può imparare dai libri né dalle videocassette; esso è un sistema che si può trasmettere solo con l’insegnamento diretto e con il contatto fisico; occorre sentire la giusta energia sia come intensità che come direzione.

 Tutto questo è ben noto a chi ha già praticato.

 Il nostro  programma didattico si articola nella  seguente maniera:

      1)      l’allievo nel suo 1° anno studia il Fast Combat (vedi Fast Combat);

2)      successivamente studia un programma integrativo di Wing Chun, in modo che con le conoscenze del fast combat già acquisite, possa arrivare al 5° livello.

3)      Continua con lo studio del Wing Chun.

Al raggiungimento di un certo livello (preparazione e programma) si integra la preparazione con  la possibilità di poter frequentare corsi di arnis, stages di combattimento, in modo da applicare in modo automatico e naturale quello che si è studiato.

Ovviamente gli stages di combattimento sono riservati a persone che abbiano già dimostrato serietà e capacità di controllo e sono tenuti a piccoli gruppi, proprio per poter ottenere il massimo risultato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SiFu G. Aquilia durante uno stage

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SiFu G. Catalano durante un'applicazione al combattimento.